ADOS BRESCIA Logo

+ 39 351 5754713
LUN/VEN | 15.00/17.00

APPROFONDIMENTI

In questa sezione ADOS ti propone una selezione di articoli interessanti che riguardano tematiche di ricerca scientifica sull'argomento.
Per questioni di rispetto del copyright, trovi solo un incipit di ogni articolo e, a seguire, un link per leggere il contenuto originale completo.


 

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 25 febbraio 2019

Autore: Non specificato

Cancro. Rischio genetico Brca. Inps riconoscerà invalidità civile alle donne sane che scegono la chirurgia preventiva.

Questo il principale risultato di un’azione congiunta che ha unito allo stesso tavolo l’Inps, l’associazione aBRCAdaBRA, nata per rappresentare i bisogni delle persone portatrici della mutazione Brca, e la Favo. Le persone portatrici delle mutazioni Brca sono esposte al rischio di sviluppare in giovane età tumori al seno, all’ovaio, e all’endometrio, oltre ad altre neoplasie. Alle donne sane che scelgono la chirurgia di riduzione del rischio verrà riconosciuta una determinata percentuale di invalidità civile.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 4 febbraio 2019

Autore: Non specificato

Giornata mondiale contro il cancro. Sif: “Farmaci e terapie: a che punto siamo e cosa ci aspetta”

In occasione della Giornata mondiale contro il cancro, gli esperti di farmacologia oncologica della Società italiana di farmacologia mettono a punto un documento informativo per fare il punto sullo sviluppo dei nuovi farmaci antitumorali che stanno modificando le strategie di intervento grazie anche alle nuove conoscenze della genetica.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 3 febbraio 2019

Autore: Non specificato

Giornata mondiale contro il cancro. Ogni anno 9,6 mln di morti, il 70% nei paesi a basso e medio reddito. Con 11,4 miliardi di dollari spesi in prevenzione, risparmio di 100 mld in terapie

Si celebra domani, 4 febbraio, la giornata indetta nel 2000 dall’Unione internazionale contro il cancro (Uicc). Lo slogan di quest’anno, lo stesso che campeggerà sulla campagna del prossimo triennio, è “I Am And I Will”, perché, si legge nel lancio della giornata: “Chiunque tu sia, hai il potere di ridurre l'impatto del cancro per te, le persone che ami e per il mondo. È tempo di prendere un impegno personale”.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 3 febbraio 2019

Autore: Non specificato

Giornata mondiale contro il cancro. Oms Europa contro il papilloma virus: “Possiamo debellarlo con il vaccino”

Ogni anno nella regione europea dell’Oms (53 Paesi) si registrano 69mila nuovi casi di cancro alla cervice uterina e 30 mila morti. Una piaga che si potrebbe sconfiggere con una piena attuazione dei programmi di vaccinazione tra gli adolescenti. Ma a fronte di coperture che in alcuni Paesi hanno raggiunto anche il 90% in altri son si va oltre il 20 e in molti non c’è ancora alcun programma attivo.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 19 dicembre 2018

Autore: Reuters Staff

Seno: nuova tecnica di imaging in grado di stanare masse maligne senza ricorrere alla biopsia

Una nuova tecnica mammografica, l’imaging del seno a tre compartimenti, in uno studio condotto a Chicago ha mostrato un’altissima sensibilità nell’individuare le masse maligne, riducendo il numero di biopsie necessarie

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 26 ottobre 2018

Autore: non specificato

Tumore al seno. Aiom: “L’87% delle donne lo sconfigge. Ma più attenzione a dieta, se non corretta aumentano le recidive”

Se ne parla a Roma al convegno nazionale “Carcinoma mammario, traguardi raggiunti e le nuove sfide”. Bastano 150 minuti di attività fisica a settimana per ridurre del 25% la mortalità nelle donne che hanno già avuto la diagnosi. Poche pazienti modificano le abitudini sbagliate. Gori (Aiom): “La mancata adesione a semplici regole rischia di vanificare gli importanti risultati ottenuti con terapie sempre più efficaci”.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 22 ottobre 2018

Autore: non specificato

Tumore seno. Ricostruzione con grasso autologo sicura ed efficace

La ricostruzione del seno con trapianto di grasso autologo, dopo mastectomia, non aumenta i tassi di recidiva del tumore. È la conclusione cui è giunto uno studio olandese pubblicato da Jama Surgery.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 30 agosto 2018

Autore: non specificato

Tumori. La dieta mediterranea riduce la mortalità del 10%. Al via la campagna Aiom

Ideate alcune gustose ricette per i 14mila pazienti che ogni anno ricevono la diagnosi di cancro del pancreas. Nicolis (Fondazione Aiom): “Va riscoperta l’alimentazione del Mare Nostrum. Con una giusta nutrizione si può favorire la prevenzione oncologica primaria e migliorare la qualità di vita del malato”.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: QUOTIDIANOSANITA.IT

Data pubblicazione: 9 ottobre 2018

Autore: non specificato

Tumore al seno. Il 17 ottobre si celebra il Bra-Day

Il 17 ottobre ricorre nel mondo il ‘Bra-Day’, giornata internazionale della consapevolezza sulla ricostruzione del seno dopo il tumore.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

Fonte: CORRIERE SALUTE

Data pubblicazione: 31 luglio 2018

Autore: Maurizio Bifulco, ordinario di Patologia Generale, Università degli Studi di Napoli «Federico II»

Consumo abituale di alcol e cancro, un legame sempre più evidente

Recenti studi hanno consentito di correlare definitivamente l’abuso di bevande alcoliche con lo sviluppo di diversi tipi di tumore: dai polmoni, all’intestino, al seno.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO

 

Fonte: Blog MALATTIA COME OPPORTUNITÀ / CORRIERE DELLA SERA

Data pubblicazione: 16 giugno 2018

Rubrica a cura di Ruggiero Corcella

La malattia mi ha permesso di parlare di cancro superando il tabù della parola stessa

Questa testimonianza rientra nel Progetto «Malattia come opportunità» di Corriere Salute

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE COMPLETO